Come liberare spazio su disco rigido usando Duplicate Finder

liberare_spazio_su_disco_duplicate_finder.jpg

In questo articolo continueremo il lavoro iniziato con il precedente articolo  Come liberare spazio su disco rigido affidandoci al primo programma per trovare ed eliminare le immagini Duplicate Awesome Duplicate Photo Finder.

In principio ho dovuto testare diversi programmi prima di trovarne uno che funzionasse decentemente su Windows 10 ma alla fine con Photo Finder ho trovato una soluzione abbastanza performante.

Prima di tutto bisogna scaricare l’ultima versione del programma dal sito www.duplicate-finder.com

Una volta installato ed aperto si presenterà con la finestra qui sotto

 

duplicate_foto_finder

 

Premendo sul tasto + si aprirà la schermata da cui è possibile selezionare le cartelle da analizzare, una volta selezionate tutte le cartelle in cui pensate che vi siano immagini dovrete impostare il programma in modo che cerchi solo i file identici.

Premendo sul menu Settings selezionare la voce Search Only 100% Identical Pictures dopo premere su OK.

Ora il programma è impostato per cercare i file immagine identici all’interno delle cartelle selezionate, premendo sul tasto Start search inizierà la ricerca, è una procedura piuttosto lunga perciò assicuratevi di avere molto tempo se avete molte immagini, il fatto stesso di cercare le sole immagini identiche accelererà la procedura che comunque avrà una velocità proporzionale al numero di file elaborati.

Al termine dell’analisi verrà visualizzata una lista dei file doppi, selezionando le righe verranno visualizzate le due immagini e se effettivamente identiche potrete decidere quale delle due eliminare premendo su bottone a forma di cestino posto sotto l’immagine.

Questo programma confronta ogni immagine con tutte le immagini selezionate ma questo genera un po’ di confusione, infatti, l’immagine A potrebbe comparire sia nell’elenco di destra che in quello di sinistra poiché duplicato di una terza immagine, questo fa si che ho valutato come rischioso affidarsi a questo programma per effettuare la cancellazione dei file, soprattutto perché non permette, nella sua versione free, la cancellazione multipla, pertanto ho utilizzato questo programma per evidenziare, ordinando le due liste, le cartelle in cui si trovano la maggior parte dei duplicati.

Perché ho preferito fare questo passaggio intermedio per trovare ed eliminare i file doppi? Semplice, perché avevo il dubbio e poi la certezza di non aver file duplicati ma intere cartelle e con questo metodo vedendo le cartelle maggiormente duplicate, è stato possibile semplicemente cancellarle tramite windows accelerando di moltissimo le operazioni.

Questa procedura ha ridotto di molto il numero delle cartelle e dei file da verificare e mi ha permesso il passo successivo, ossia analizzare immagine per immagine  al fine, questa volta, di eliminare puntualmente il file e non la cartella ed ha evidenziato un secondo problema che non avevo tenuto in considerazione: utilizzando una reflex digitale per ogni immagine analizzata esisteva un file ROW grande più del doppio che probabilmente era anche esso duplicato.

Per una analisi puntuale ho deciso di utilizzare un secondo programma più preciso e che permettesse la cancellazione multipla dei file direttamente al suo interno ed inoltre che confrontasse non solo i file immagine ma anche altri tipi di file Fast Duplicate File Finder.

Parleremo del prossimo passo verso la pulizia del nostro disco nel prossimo articolo.


Alessandro Russo e-mail:webmaster@russoalessandro.net