Come formattare penna USB - Windows

penna.jpg

Se la penna USB comincia a dar problemi con file illeggibili, copie non possibili e cose del genere sappi che non dovete necessariamente comprare una nuova chiavetta, molto probabilmente dovete semplicemente eseguire una formattazione del vostro dispositivo.

Non sai come si fa? Nessun problema qui sotto troverai tutti i passaggi necessari per formattare la tua chiavetta passo passo e vedrai che sarà molto più semplice di quanto si pensa.

Prima di tutto dobbiamo sapere con quale pc verrà eseguita la procedura di formattazione, se sarà un pc con sistema operativo Windows infatti avremo un procedura differente rispetto ad un Mac.

PC Windows:

Per i possessori di PC con installato sistema operativo Windows la procedura è molto semplice:

  1. Accedere tramite il tasto Start o il simbolo di windows in basso a sinistra dello schermo ad Esplora Risorse (o Esplora File a seconda della versione di Windows)
  2. All’apertura della nuova finestra premere sul tasto Computer o Questo PC sulla barra laterale a sinistra
  3. Individua l’icona della chiavetta USB da formattare sempre sulla barra laterale sinistra o dal centro della finestra stessa
  4. Premere con il tasto destro del mouse sull’icona selezionata
  5. Comparirà un menu detto a tendina dal quale si dovrà selezionare con il tasto sinistro del mouse la voce Formatta

Con questa procedura si accede alla sezione da cui si inseriscono i parametri di formattazione della chiavetta USB.

La prima cosa da scegliere è il File System vi sono diversi tipi:

  • FAT32 è il File System predefinito, permette di creare una chiavetta compatibile con tutti i dispositivi.
  • NTFS è il File System che consente di archiviare file più grandi di 4 GB ma non sempre compatibile con tutti i dispositivi (selezionare questo FS se si utilizzerà la chiavetta per archiviare Video)
  • ExFAT è un File System che consente di archiviare i file più grandi di 4 GB ed è supportato dalla maggior parte dei dispositivi

Dopo aver selezionato il FS bisognerà dare un nome alla chiavetta (non è obbligatorio) compilando il campo Etichetta di volume ed infine decidere se effettuare una Formattazione Veloce o normale.

Spuntando la voce Formattazione Veloce si sceglie una procedura che come suggerisce il nome impiegherà meno tempo a formattare la chiavetta ma non cancellerà definitivamente i dati, svuoterà la chiavetta rendendo disponibile lo spazio lasciando i dati invisibili.

La formattazione normale invece impiegherà più tempo ma cancellerà fisicamente i dati e verificherà lo stato del disco individuando eventuali settori danneggiati.

Dopo aver completato le impostazioni si dovrà premere sul pulsante Avvia e comincerà la procedura di formattazione.

Al termine della procedura premere nuovamente con il tasto destro del mouse sull’icona della chiavetta e premere la voce Espelli dal menu a tendina, ora potete staccare al vostra chiavetta “nuova”.

 


Alessandro Russo e-mail:webmaster@russoalessandro.net