Come creare un disco di ripristino Windows 10

DVD_installazione_windows_10.jpg

Buongiorno, oggi parleremo di come creare un dico di ripristino Windows 10, dopo aver eliminato i file doppi del nostro hard disk ed aver liberato spazio ho pensato di dover mettere in sicurezza il mio computer.

Il mio pc nasce con sistema operativo Windows 7 ma tramite il sistema automatico e gratuito che ha messo in funzione Microsoft è stato aggiornato a Windows 10, ora mi ci trovo benissimo ma se dovessi formattare e ripristinare tramite la partizione nascosta dell’Hard Disk mi ritroverei con Windows 7 e dovrei ricominciare tutto da capo, così ho pensato di creare un disco di ripristino di Windows 10 da masterizzare e tenere da parte per sicurezza.

Per prima cosa bisogna scaricare dal sito Microsoft il programma Media Creation Tool, questo Tool permette di fare due cose:

  1. Aggiornare manualmente windows 10
  2. Creare un cd di installazione di windows 10

Una volta scaricato il programma lo si apre a si risponde Si alla richiesta del Controllo account utente, ora potremmo scegliere fra le due opzioni di funzionamento del programma, io personalmente ho prima Aggiornato il pc e solo dopo creato il disco.

Per creare il CD di installazione di Windows 10 bisogna selezionare la voce Crea un supporto di installazione per un altro PC e premere sul tasto Avanti.

Apparirà una seconda schermata che verrà impostata automaticamente, ma nel caso non andasse bene potete modificare le selezioni manualmente, le voci interessate sono Lingua, Edizione (Home o Pro) e Architettura (32 o 64 bit).

Una volta selezionate le voci corrette dai menu a tendina o aver accettato le impostazioni date in automatico, premere nuovamente il tasto Avanti.

Potrete scegliere se creare un CD/DVD di ripristino o creare una unità USB (le comuni chiavette) per installare Windows 10, io ho preferito un DVD, anche perché altrimenti avrei dovuto sprecare una penna USB da 16 GB, quindi ho selezionato File ISO e nuovamente ho premuto sul tasto Avanti.

A questo punto è necessario avere un po’ di spazio su disco per salvare il file ISO e dire dove salvarlo temporaneamente, dopodichè è solo una questione di tempo e attendere che la procedura finisca (è necessario l’accesso alla rete per scaricare i file di Windows 10).

Al termine della procedura premere sul tasto Fine ed attendere ancora qualche minuto poiché il programma avvierà una procedura di pulizia per eliminare i dati scaricati per la creazione del disco e liberare nuovamente lo spazio occupato sull’hard disk.

A questo punto avete terminato e potete masterizzare il vostro DVD di installazione di Windows 10.


Alessandro Russo e-mail:webmaster@russoalessandro.net